La pandemia che recentemente ha colpito il mondo, e che ha costretto moltissime attività a cambiare il loro modo di lavorare, ha generato tutta una serie di rischi privacy, conseguenti all’utilizzo dello smart working ed al reperimento dei dati particolari dei dipendenti da parte dei datori di lavoro.

Al momento i controlli sono fermi perché il nucleo privacy della guardia di finanza  non lavora in esterno, ma non appena si sarà risolto il problema, i datori di lavoro o Titolari del Trattamento che dir si voglia, correranno il rischio di subire denunce da parte dei dipendenti e/o controlli da parte nucleo privacy della guardia di finanza, per cui è opportuno mettersi rapidamente in regola.

La crisi ha colpito tutti, non è certo questo il momento migliore per spendere ed investire ma, se non si fa nulla e quindi non si rispetta l’art.5.2 del GDPR , ovvero se non si sarà in grado di dimostrare la propria responsabilizzazione, sarà molto molto facile incorrere in pesanti ammende

DATI PERSONALI offre la propria disponibilità attraverso i suoi servizi web, che Vi consentiranno di dimostrare in futuro la vostra compliance (essere in regola) con un notevole risparmio in termini di tempo e di spesa, e poter sfruttare, questa GRATUITAMENTE, la formazione privacy del titolare del trattamento, del personale autorizzato, dei responsabili esterni,